HOME
NEWS
LINKS
CONTATTACI
EVENTI
INSIEME PER PROTEGGERE
DALLA SOFFERENZA

Lo Statuto

Associati

Art.6
Sono Associati le persone o Enti la cui domanda di ammissione venga accettata dal Consiglio di amministrazione il quale ha l’obbligo di motivare sia l’ammissione che il rifiuto. Gli Associati verseranno all’atto di ammissione la quota associativa che verrà annualmente stabilita dal Consiglio di amministrazione.
Tutti gli Associati hanno il dovere di osservare il presente Statuto, le deliberazioni assunte dall’Assemblea generale e le direttive impartite dal Consiglio di Amministrazione.
Tutti gli Associati maggiorenni hanno diritto di voto nell’Assemblea generale sia ordinaria che straordinaria e possono essere eletti alle cariche sociali: ogni associato, in sede di assemblea, può farsi delegare da altro Associato; ogni Associato può essere portatore di non più di 2 deleghe. Sono escluse partecipazioni temporanee alla vita dell’Associazione.

Art.7
La qualità di Associato si perde per decesso, dimissioni o revoca, per morosità o indegnità: la morosità verrà dichiarata dal Consiglio, l’indegnità dall’Assemblea degli Associati.
Entrambi gli organi dovranno adeguatamente motivare le loro decisioni. Alla persona che domanda di essere ammessa nell’Associazione, si richiede l’impegno ad osservare lo Statuto e i regolamenti dell’Associazione. Al volontario possono solo essere rimborsate dall’Associazione le spese effettivamente sostenute per l’attività prestata, limitatamente al rimborso delle spese connesse alle attività svolte.



Torna alla lista degli articoli